Finisce la diaspora della destra. Patto federativo tra FdI e Mns che elegge segretario Marco Cerreto

domenica 7 luglio 12:25 - di Redazione
movimento nazionale per la sovranità

Questa mattina l’Assemblea del Movimento Nazionale per la Sovranità ha eletto segretario Marco Cerreto al posto del dimissionario Gianni Alemanno.

Il nuovo segretario e il presidente Roberto Menia avranno il compito di rappresentare l’MNS nel patto federativo con Fratelli d’Italia che è stato ratificato oggi dall’assemblea e che ha già portato l’MNS a esprimere candidati all’interno delle liste europee del partito di Giorgia Meloni.

“Sono passati dieci anni dalla fine di Alleanza Nazionale. È tempo che la destra italiana ponga fine alla sua diaspora – ha detto Menia nel suo intervento –  per questo abbiamo risposto positivamente all’appello di Giorgia Meloni per creare un grande movimento conservatore e sovranista sotto il simbolo della Fiamma Tricolore.”

Sulla stessa linea il neoeletto segretario Marco Cerreto: “Fin dalla fondazione il nostro obiettivo è stato quello di creare un Polo sovranista che raccolga l’eredità del vecchio centrodestra. Oggi per spingere la Lega a porre termine alla negativa esperienza del governo Conte, è necessario costruire un nuovo grande movimento politico di destra che può nascere solo da Fratelli d’Italia e che sarà il secondo pilastro del Polo sovranista”. Durante il suo intervento Cerreto ha parlato della questione migranti: “È evidente che c’è un piano internazionale per forzare i porti chiusi da Salvini e tornare a far invadere l’Italia dall’immigrazione clandestina. Di fronte a questa emergenza sono necessarie misure estreme perché non si può affidare solo all’azione giudiziaria della magistratura il contenimento degli sbarchi. Chiediamo per questo che il Governo italiano mandi gli incursori della Marina sulle navi delle ONG che trasportano immigrati quando queste sono ancora in acque internazionali. Saranno i nostri incursori a costringere gli equipaggi delle navi a invertire la rotta e riportare gli immigrati clandestini nei porti da cui sono partiti.”

“Fratelli d’Italia vuole crescere allargando la sua aggregazione in tutto il centrodestra. – dichiara l’On Carolina Varchi componente dell’esecutivo nazionale FDI che rappresenta Giorgia Meloni e il vertice di Fdi all’assemblea del MNS- Ma la premessa necessaria è riunificare il mondo della destra diffusa e dispersa. Per questo è molto importante il Patto federativo che Giorgia Meloni ha siglato con l’MNS perché recuperiamo il rapporto con un pezzo importante della storia della destra tradizionale, fino a ieri ancora fuori da Fratelli d’Italia.”

 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza