Bambino muore annegato in piscina durante una festa di matrimonio a Pozzuoli

giovedì 25 luglio 10:31 - di Redazione

Lo hanno trovato che galleggiava, inerte. Era annegato mentre intorno a lui si svolgeva una festa di nozze. La tragedia è avvenuta a Pozzuoli, dove un bimbo di quattro anni della provincia di Caserta ha perso la vita nella piscina (nella foto) annessa ad un ristorante dove erano in corso i festeggiamenti per un matrimonio con decine di invitati intenti a ballare e a mangiare. Secondo una prima ricostruzione, il piccolo si è allontanato, si è tuffato nella piscina ed è annegato. Traspoortato all’ospedale “Santa Maria delle Grazie”, per il piccolo non c’è stato nulla da fare. La Procura ha disposto l’esame autoptico sul cadavere del piccolo, che viveva con la sua famiglia a Maddaloni, nel Casertano, e che ad ottobre avrebbe compiuto quattro anni.  Secondo di tre figli di una coppia di Maddaloni, scrive Il Mattino, il bambino è annegato davanti agli sposi e a decine di invitati alla cerimonia a un passo da dove si svolgevano gli eventi. Quando è stato soccorso da un’animatrice che ha notato il corpo del bimbo in acqua e si è tuffata lanciando l’allarme e facendolo portare all’ospedale però era già troppo tardi. Allo scandaglio degli investigatori le immagini delle telecamere della struttura ricettiva, il lido Kora di Lucrino, dove si stava svolgendo il banchetto nuziale.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

contatore di accessi