Alan Kurdi, Malta autorizza lo sbarco: «I migranti andranno in altri Paesi»

domenica 7 luglio 17:00 - di Redazione

Malta consentirà lo sbarco dei 65  migranti dalla nave Alan Kurdi. Tutti verranno immediatamente trasferiti in altri paesi dell’Unione Europea. Lo scrive su Twitter il premier maltese Joseph Muscat.  “Dopo colloqui con la Commissione Europea e con il governo tedesco, il governo di Malta trasferirà i 65 migranti soccorsi a bordo della Alan  Kurdi su mezzi delle forze armate maltesi che entreranno in un porto  di Malta. Tutte le persone soccorse a bordo saranno immediatamente  trasferite in altri paesi membri dell’Ue”.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

contatore di accessi