A scuola no alla Coca Cola, sì al succo d’arancia: Di Maio fa il salutista, gli sfottò in rete (video)

venerdì 5 luglio 18:36 - di Redazione

A scuola, nei distributori automatici, la Coca Cola va sostituita con il succo d’arancia. Lo dice il vicepremier Luigi Di Maio attaccando il cibo-spazzatura e osservando che è necessario che l’educazione ad una sana alimentazione parta proprio dalle scuole: “E’ assurdo che un bambino nel corridoio della propria scuola abbia ancora distributori automatici di Coca cola o di prodotti che non sono Made in Italy – ha detto – mettiamoci un bel distributore di succo d’arancia nei corridoi delle nostre scuole, facciamogli bere una bella spremuta d’arancia”. Ai social l’uscita di Di Maio non è sfuggita e sono partiti subito gli sfottò, con un meme che riprende l’immagine di Vasco Rossi e il verso di una sua canzone: “Bevi la Coca Cola che ti fa bene…”. Ancora, numerosi utenti hanno sottolineato che per Di Maio si tratta di un ritorno al passato, a quando cioè vendeva bibite allo stadio. C’è anche chi, ironicamente, si chiede se Di Maio non abbia voluto dichiarare inavvertitamente guerra agli Stati Uniti… Non mancano le voci in difesa: “Però quando queste stesse cose – fa notare qualcuno – le diceva Michelle Obama eravate tutti adoranti e sbavanti… siete davvero irrecuperabili”.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

contatore di accessi