Tutto il centrodestra mobilitato per vincere i ballottaggi di oggi

domenica 9 giugno 12:19 - di Redazione

Oggi si vota in ben 136 comuni per i ballottaggi per la scelta del primo cittadino. Vi sono 15 capoluoghi di provincia. In quasi tutti i casi se la vedranno i candidati di centrodestra contro quelli del centrosinistra, mentre i grillini sono uscito quasi del tutti di scena, tranne che a Campobasso dove affrontano il ballottaggio. I leader nazionali rivolgono un appello agli elettori per convincerli dell’importanza di andare alle urne anche oggi.

L’appello di Giorgia Meloni

“Oggi ballottaggi per elezioni amministrative in molte città d’Italia. Bastano 5 minuti per sostenere i candidati di Fratelli d’ItaIia e per scegliere chi vuole più sicurezza, sostegno alle famiglie e sviluppo economico per la vostra città. Dalle 7 alle 23, tutti a votare!”. Lo scrive su Twitter il presidente di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni. Nelle ultime ore la leader di FdI è interventua sugli avvenimenti più importanti, come la ripresa degli sbarchi e il futurio del governo: “Continuano gli sbarchi: solo nelle ultime ore uno avvenuto a Pozzallo e un altro a Lampedusa che si sommano a molti altri nell’ultimo mese. La Sea Watch addirittura incita le partenze dichiarando apertamente che ”i porti sono aperti”. L’Italia reagisca prima di rivivere la fase dell’invasione di massa che abbiamo già conosciuto. Fratelli d’Italia chiede subito un blocco navale europeo per impedire ai barconi di partire ed evitare le morti in mare e centri sotto controllo in Libia dove valutare le richieste di asilo. Ora basta”, ha infatti scritto Giorgia Meloni. E sull’esecutivo ha detto: “Durerà il governo Conte? Non faccio il veggente. Mi occupo di politica e il lavoro mio è lavorare per costruire un’alternativa. Io credo che questo governo non abbia dato le risposte che gli italiani meritavano e che non sia in grado di darle. Quello che volevamo dimostrare è che un’altra maggioranza possibile c’è e lo abbiamo dimostrato con il voto del 26 maggio. Ciascuno però si assumerà le proprie responsabilità e noi continueremo a fare il nostro lavoro. Per questo abbiamo detto: se non si vuole ascoltare il voto dei cittadini cambiando governo, si cambino almeno le priorità”.

Salvini e Berlusconi: sinistra a casa

Anche il leader dlela Lega Matteo Salvini ha rivolto un appello al voto: “Buona domenica amici e buon voto a chi oggi nella sua città ha il ballottaggio: mandiamo a casa ovunque la sinistra scegliendo i candidati sindaci sostenuti dalla Lega. Il treno del cambiamento passa solo oggi fino alle 23! Viva la democrazia, libertà è partecipazione! Passaparola”, scrive Matteo Salvini su Facebook. Su Facebook ha scritto anche Silvio Berlusconi, leader di Forza italia: “Si vota per i ballottaggi in 136 Comuni. Il nostro avversario è la sinistra. Le opponiamo le ricette applicate in tutti i Comuni amministrati dal centrodestra: meno tasse, meno burocrazia, meno clandestini per le strade, più infrastrutture, più sicurezza nei quartieri a rischio”. Così Silvio Berlusconi su Facebook. “Le urne sono aperte fino alle 23: non bisogna sprecare questa opportunità di cambiamento!”, conclude il leader azzurro.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

contatore di accessi