Tunisi, attacchi kamikaze a ripetizione: diversi agenti e civili feriti

giovedì 27 giugno 13:43 - di Redazione

Sono almeno tre gli attentati che hanno sconvolto Tunisi in queste ore. Un’esplosione è avvenuta nel centro della città, in via Charles De Gaulle, non lontano dall’ambasciata francese, di cui è stata ordinata l’evacuazione. L’attacco suicida ha preso di mira una pattuglia della sicurezza. La donna che si è fatta esplodere aveva 30 anni e sarebbe sconosciuta alle forze di sicurezza. Secondo i media locali si sarebbe fatta esplodere dopo essersi diretta verso la pattuglia di agenti.

Una seconda esplosione, provocata dal lancio di un ordigno artigianale, è avvenuta nel parcheggio della sede della direzione anti-terrorismo nella caserma di El Gorjani. Secondo al-Jazeera un altro kamikaze si è fatto esplodere contro la sede della Polizia giudiziaria.

Il bilancio al momento è di nove feriti, tra cui tre feriti.  L’ultimo attentato nel centro di Tunisi risale al 24 novembre del 2015, quando un kamikaze si era fatto esplodere prendendo di mira un bus della Guardia nazionale.

 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

contatore di accessi