Terremoto, FdI: «Toninelli va rimosso per dare un senso allo sblocca cantieri»

mercoledì 12 giugno 14:25 - di Redazione

«Se vogliamo dare un senso allo Sblocca cantieri dobbiamo scrivere all’articolo 1 che il ministro Toninelli deve essere rimosso perché lui ha avuto la capacità di fermare ciò che in questo Paese era già lento». Ad affermarlo è Paolo Trancassini, deputato di Fratelli d’Italia nel corso del suo intervento in aula sul decreto Sblocca cantieri. «Avete combattuto la casta – ha detto Trancassini rivolto ai Cinquestelle – ma voi siete più casta degli altri. Avete detto a tutti che avreste fatto presto e bene ed invece non vi occupate del sisma e se lo fate è solo per aumentare lo stipendio al commissario Piero Fabarabollini che è inadeguato a questo incarico. È la persona sbagliata al posto sbagliato. È la copia commissariale del ministro Toninelli».

«Il tema della ricostruzione – ha concluso il deputato di FdI- è il tempo e per questo motivo non è tollerabile sentir dire dal sottosegretario Crimi che avrebbe voluto fare di più per le 138 comunità coinvolte nella ricostruzione. Il futuro è adesso e se non c’è adesso l’impegno del governo allora per queste comunità non ci sarà un futuro».

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

contatore di accessi