Salvini esulta: «Giustizia è fatta. Dalla Sea Watch una scelta criminale»

sabato 29 giugno 10:49 - di Redazione

“Giustizia è fatta”. Matteo Salvini esulta per l’arresto di Carola Rackete, la capitana della Sea Watch 3 in manette a Lampedusa dopo la manovra spericolata con la quale ha forzato il blocco e ha attraccato al porto di Lampedusa ”Solidarietà alle donne e agli uomini  delle Forze dell’Ordine e della Guardia di Finanza in particolare -dice il ministro dell’Interno – ,  visto che poche ore fa hanno rischiato la vita per la scelta criminale della SeaWatch. Da giorni stanno difendendo la legalità e i confini  italiani, costretti agli straordinari da una nave pirata e da alcuni  parlamentari di sinistra (tra cui un ex ministro) che anziché stare con le Forze dell’Ordine e con l’Italia hanno scelto di schierarsi con una ong tedesca che ha schiacciato una motovedetta delle Fiamme  Gialle. I nostri finanzieri erano in grave difficoltà ma i  parlamentari di sinistra applaudivano la capitana della Sea Watch”.  Lo dice il ministro dell’Interno Matteo Salvini”.

 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza