Roma, invece dei campi rom la Raggi sgombera i campi di calcio…

mercoledì 12 giugno 15:49 - di Redazione
Ancora una storia di singolare discriminazione che proviene dalla Capitale: “Il Movimento 5 Stelle non si smentisce nella sua ipocrisia. In nome della legalità, invece di sgomberare il campo nomadi di via Salviati, per motivi di ordine pubblico visto il reiterato compimento di reati, compreso il fenomeno dei roghi tossici, oggi appena contenuto con un esborso mostruoso di soldi pubblici per impiegare vigili ed esercito, si accanisce contro i ragazzi che vorrebbero di nuovo un campo di calcio a Villa Gordiani”. Lo dichiarano in una nota Fabio Sabbatani Schiuma e Christian Belluzzo, rispettivamente presidente e vicepresidente del Gruppo di Fratelli d’Italia nel Municipio V. “L’Asd Villa Gordiani infatti – continua la nota dei due consiflieri di FdI – ha chiesto da tempo ai 5 stelle di bloccare lo smantellamento del campo e di immobili, peraltro concessi nel passato dalla stessa amministrazione capitolina, per poterli recuperare all’uso collettivo. La risposta dell’amministrazione – conclude la nota – non si è fatta attendere: da ieri, compresa stamattina, le forze dell’ordine stanno provvedendo allo sgombero dell’area, dove gli stessi ragazzi invocavano da tempo una riunione aperta al pubblico e straordinaria del consiglio del Municipio V”.
Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

contatore di accessi