Radio radicale, Jean-Marie Le Pen ricorda l’amico: “Salvate il pensiero di Pannella”

lunedì 3 giugno 17:41 - di Redazione

Anche Jean Marie Le Pen, l’anziano politico francese, ex leader e fondatore del partito di estrema destra Fronte Nazionale e storico amico di Marco Pannella dai tempi dell’università, si schiera a favore di Radio Radicale e dichiara in una intervista all’emittente a cura di Enrico Salvatori e Laura Harth: “Io sono un vero democratico e credo più precisamente che il confronto delle idee, dei partiti e di tutte le strutture che permettono questo confronto il più spesso possibile siano auspicabili, voilà! Non credo né al confinamento né all’esclusione”. Il leader storico del FN, si rivolge poi direttamente al vice-ministro degli Interni Matteo Salvini, dichiarando ancora all’emittente: “Credo che si debba in effetti salvare il pensiero di Marco e difendere le idee che erano le sue, perché fanno parte delle sfumature del pensiero europeo , dunque vanno salvaguardate. Penso al grande Marco, al merito della durata delle sue battaglie politiche e sono inorridito dall’idea che (Radio Radicale,ndr) possa sparire”. Conclude Jean Marie Le Pen: “Abbiamo delle radici comuni. (Con Marco, ndr) facciamo parte della stessa comunità di idee, una comunità di pensiero, una comunità di sentimenti”.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

contatore di accessi