Migranti, La Russa: «I soloni della sinistra o non sanno leggere o sono incapaci»

mercoledì 26 giugno 19:09 - di Redazione

Il vicepresidente del Senato Ignazio La Russa interviene sul caso Sea Watch criticando quelli che hanno scompostamente attaccato Giorgia Meloni per il suo invito ad arrestare l’equipaggio della  nave ong. “Possibile che i soloni della sinistra che criticano la dichiarazione di Giorgia Meloni sulla Sea Watch non sappiano leggere o che siano incapaci di intendere e di volere? Perché far finta di non capire che il presidente di Fratelli d’Italia chiede che venga arrestato l’equipaggio e affondata la nave – per non reiterare il reato – solo dopo, e sottolineo dopo, che siano sbarcati gli immigrati? Immigrati che Olanda e Germania avrebbero potuto accogliere e che la capitana eroina della sinistra ha tenuto ‘sequestrati’ sulla nave piuttosto che dirigersi ad un diverso ‘porto sicuro’. A gesti estremi, quale quello di infischiarsene delle nostre leggi (stavolta confermato anche dalla Ue) si deve rispondere con gesti chiari, energici e inequivocabili. Affondare la nave è il minimo”.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Sandro Cecconi 26 giugno 2019

    No La Russa, sono dei mistificatori della verità. Sono dei mentitori seriali e anche davvero stupidi.

    E l’unica cosa che gli è rimasta è quella della disinformazione come hanno ben appreso dal loro idolo di sempre. Chi? Nonno Peppe, ovviamente sto parlando di Stalin e tutti gli altri loro idoli. Sono dei falliti in tutto e per tutto.

  • In evidenza

    contatore di accessi