Malattie rare, online la mappa per trovare i centri: su 155 censiti il 55% è al Nord

lunedì 24 giugno 15:26 - di Redazione

Trovare online il centro di riferimento per le malattie rare più diffuse in Italia. Parte da oggi la nuova sezione del portale www.doveecomemicuro.it dedicata alle patologie cosiddette orfane. Sono 155 le strutture sanitarie censite che trattano almeno una malattia rara, il 55,5 per cento è situato al Nord, il 20 al Centro e il 24,5 al Sud. I centri certificati Ern (Reti europee di riferimento), invece sono 66. Con l’espressione malattia rara, in Ue, si fa riferimento a patologie la cui prevalenza non superi 5 casi su 10mila persone. Sono oltre 9 mila le malattie rare per cui è stata creata una scheda con molte informazioni utili per orientare i pazienti e i familiari. La presentazione della nuova sezione oggi a Roma con Walter Ricciardi, coordinatore del comitato scientifico di Dove e come mi curo. «Negli ultimi sei anni, da quando è nato il portale, ne sono state raccolte centinaia – ha spiegato Ricciardi -. A un elenco di malattie rare censite dai principali sistemi di codifica oggi esistenti sono stati associati i rispettivi centri di riferimento, con la specifica se  trattano bambini, adulti o entrambi perché Il tipo di assistenza cambia a seconda che il paziente sia pediatrico oppure no».

Per continuare a leggere l'articolo abbonati oppure accedi

 

In evidenza