Le ragazze azzurre da una parte, la Boldrini e la Cirinnà dall’altra…

giovedì 27 giugno 16:20 - di Ignazio La Russa

Le ragazze azzurre dell’Italia stanno andando simpaticamente avanti ai mondiali di calcio che appassionano milioni di telespettatori, forse più per la novità che per il livello tecnico. In ogni caso, quando una nazionale azzurra vince è bello vedere esultare i tifosi, anche quelli digiuni di calcio. Tra questi si annovera la ex presidente della Camera Laura Boldrini che posta un suo esultante video con sullo sfondo le calciatrici in televisione. Sbagliato criticarla visto che per una volta fa qualcosa in sintonia con il sentimento nazionale. A patto che ci prometta una esultanza simile anche quando fosse la nazionale maschile a giocare e vincere. Non si smentisce invece la sen. Cirinnà che pur di propagandare la asserita bellezza di essere lesbiche, mette in rete la foto di un bacio erroneamente ritenuto saffico tra la calciatrice Aurora Galli e la sorella. A parte la gaffe, di sicuro le ragazze della nazionale a volte colpite da battute a sfondo sessista, non avranno gioito della scelta della Cirinnà. Credo che legittimamente vogliano la vicinanza e l’affetto della gente per il loro impegno sportivo, non certo per altri.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza