Laura Pausini in lacrime: «Con mia figlia ho sbagliato, mi sento in colpa»

giovedì 20 Giugno 17:16 - di Elsa Corsini

Non è tutto oro quello che luccica. Lontana dalle luci del palco, Laura Pausini, impegnatissima nell’organizzazione del suo tour con Biagio Antonacci,  si abbandona a un post toccante che racconta i suoi dolori di mamma. «Oggi voglio raccontarvi una cosa un po’ personale»,  scrive la popolare cantante su Instagram, «che spesso non viene presa in considerazione per chi fa un lavoro come il mio perché si pensa sempre che tutto sia sempre facile e semplice per noi cantanti. Stamattina c’era la recita della mia Paola a scuola (la figlioletta  avuta 6 anni fa dal compagno Paolo Carta), ma non sono riuscita a svegliarmi in tempo». Le avevo anticipato che forse non ce l’avrei fatta – aggiunge – ma avevo comunque messo la sveglia per provarci perché ci tenevo tanto… «Per mezz’ora di ritardo non ci sono riuscita. Mi sono sentita molto in colpa, perché anche se per fortuna lei sa che la mia priorità è essere la sua mamma, oggi ho commesso un errore, accettando di lavorare fino a così tardi ieri notte. Potrete capire come mi sono sentita stamattina, piangendo tutte le lacrime…», confessa Mamma Laura  ringraziando per le sue parole Biagio Antonaccu e sua madre, “la nonna adorata”, in foto con la nipote.

Poi spiega le difficoltà incontrate in questi mesi durissimi di lavoro per lorganizzazione della tournée che a partire da fine giugno la porterà in giro per l’Italia. «Da una decina di giorni vado a letto dopo le 3 di notte e ieri sera abbiamo finito più tardi del solito le nostre prove, così mi sono addormentata alle 5.30». Stasera c’è la prova generale e, giura mamma Laura, «Paola la porto alle prove con me».

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *