Fratelli d’Italia: «Solidarietà alla Guardia di Finanza. La capitana è una criminale»

sabato 29 giugno 12:40 - di Renato Fratello

Solidarietà di Fratelli d’Italia alla Guardia di Finanza dopo la manovra della Sea Watch. «Come rivelato da alcune fonti della Guardia di Finanza all’Adnkronos, la Sea Watch avrebbe tentato di speronare  una nave delle Fiamme Gialle. Lo slogan “Restiamo umani” va bene solo per gli altri – ha detto il deputato di FdI, Federico Mollicone – La “Capitana” è un’antagonista criminale, e con il suo arresto lo Stato ha mostrato la sua presenza. Solidarietà alla Guardia di Finanza. La nave sia ora affondata. I parlamentari del Pd presenti  sulla nave cosa hanno da dire? Cosa facevano durante lo speronamento? Sono complici? Se hanno assistito al tentativo di speronamento sono più che complici e andrebbero indagati per favoreggiamento di un’azione criminale».  Dal canto suo il deputato sardo Salvatore Deidda, capogruppo in Commissione Difesa della Camera, ha affermato: «Piena solidarietà al personale della Guardia di Finanza e delle nostre Forze dell’Ordine impegnate nella snervante vicenda della Sea Watch 3 e che hanno rischiato la propria incolumità per l’irresponsabile decisione di forzare l’attracco dell’imbarcazione. Nessuno stato di necessità – dice Deidda – che non è riscontrabile nella vicenda Sea Watch, giustifica trasgredire le leggi e tanto più mettere a rischio l’incolumità delle persone e delle nostre Forze dell’Ordine nell’assolvimento del loro compito istituzionale».

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Denis Clavio 29 giugno 2019

    La ricca tedesca è una criminale, unpirata che commercia in esseri umani reato condannato da tutte le nazioni, in più ha speronato una motovedetta militare Italiana questo è un atto di guerra se l’Olanda se ne assume le responsabilita vorrà dire che l’UE è solo una pagliacciata
    Visti i reati di pirateria commessi dalla comandante che perché ricca si crede in titoli di fare ciò che vuole ed allora come dice la legge del mare i pirati si impiccano senza processo

  • In evidenza