Figuraccia della Moretti con Salvini. Gli sfottò sul web: «Ci sei o ci fai?» (video)

sabato 1 giugno 13:04 - di Desiree Ragazzi

«Non ci credo! Quelli del Pd adesso mi attaccano su falsi tweet… Che figura! Ma Renzi e amici non volevano indagare sulle “Fake News”? Meglio che diano un’occhiata in casa propria, i bufalari». Matteo Salvini ha pubblicato sulla sua pagina Facebook il video sulla figuraccia di Alessandra Moretti a Piazzapulita. La Moretti ha iniziato il suo nuovo percorso politico da europarlamentare del Pd con una gaffe clamorosa in diretta. Su La7 l’ormai ex consigliera regionale veneta ha commentato la lettera inviata dall’Ue al governo italiano circa la mancata riduzione del debito. Alla trasmissione era presente anche un altro neo-eurodeputato, Antonio Maria Rinaldi, della Lega. Ad un certo punto la vicentina è andata all’attacco: «Salvini ha scritto un tweet in cui dice che “con 400 euro a testa paghiamo tutto e rimane anche la mancia”». E ha letto il tweet. «3,5 miliardi di euro di multa. Spread a 290. L’Europa crede di farci paura. Non sa che con 9.000.000 di italiani che credono in me, quella multa per noi è semplicemente ridicola. Con solo 400 euro a testa paghiamo tutto e li lasciamo anche la mancia per il caffè. Bacioni».

Dopo un po’ in regia qualcuno si è accorto che qualcosa non torna e ha informato Formigli mentre il dibattito proseguiva. Dopo la pausa pubblicitaria, però, il conduttore è intervenuto. «Ormai i politici, cara Moretti, le sparano talmente grosse che ogni tanto si inciampa nelle fake». Perché la notizia dei 400 euro non era del vero Salvini, ma dell’account parodia che gli fa il verso. Insomma, una bufala. La Moretti – paladina della battaglia contro le fake news – stupefatta ha replicato: «Noo! Questo è Matteo Salvini».

Salvini, pioggia di commenti contro la Moretti

Pioggia di commenti dopo la pubblicazione del post di Salvini. Scrive Margherita: «Ma questa c’è o ci fa?». E un altro aggiunge: «Il problema non è il Pd in sé ma quella parte di “italiani” che lo votano ancora!». E, poi, ancora tanti commenti ironici seguiti da emoticon con risate: «Ma questa è quella stordita del Pd delle “Tendine amovibili” per coprire i nostri simboli religiosi nei cimiteri?». E ancora: «Anziché stendere i veli sui crocifissi… stendiamo un tendone pietoso su di lei». E un altro scrive: «Meravigliosa Moretti, non ne imbrocca una neanche se gliela suggeriscono. È un’incompetente…». E ancora: «Ma brava, ti preoccupi di mettere le tendine davanti ai crocifissi per non offendere la sensibilità dei laici e non hai nemmeno la decenza di chiedere scusa per accuse infondate! Continua in questo modo, mi raccomando, così alle prossime elezioni perderete anche quel misero 18% degli ultimi sfigati che ancora vi votano!».

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Guido Perini 2 giugno 2019

    Pur essendoci nel PD tanti personaggi da operetta, la Moretti riesce a sbaragliarli tutti. Brava, vai avanti cosi’! Sei il miglior aiuto al centrodestra

  • In evidenza

    contatore di accessi