Fanno sesso in strada in pieno giorno: e c’è chi li filma col telefonino. “Banditi” per 3 anni

martedì 11 giugno 16:12 - di Redazione

Sarà stato il caldo. Magari l’euforia del ritrovarsi in viaggio all’estero. Sarà stato un impulso improvviso a cui non hanno saputo dare un doveroso stop, fatto sta che due giovani turisti austriaci in vacanza in quel di Lignano Sabbiadoro sono stati filmati mentre fanno sesso in strada…

Fanno sesso in strada e i passanti li filmano col telefonino

O meglio, più che in strada, nel viale centrale della località marittima in provincia di Udine, dove si sono “esibiti” in pieno giorno. Assolutamente indifferenti al continuo andirivieni di passanti, incuranti del fatto che fossero appena le cinque del pomeriggio, travolti dalla passione e incoraggiati dall’alcool a essere più disinibiti del solito, si sono lasciati andare alla libido: lui, 21enne, rimanendo in costume, e lei, 19 anni, che presa dall’ardore è arrivata a denudarsi completamente. Un accoppiamento che Il Giornale che riprende la vicenda, definisce en plein air, e che il Messaggero, che la notizia l’ha data, spiega aggiungendo che i due turisti austriaci erano ubriachi che «alcuni residenti hanno filmato la scena e allertato le forze dell’ordine, che sono intervenute individuando i due focosi ed esibizionisti amanti».

Denunciati per atti osceni e banditi da Lignano per almeno 3 anni

Non solo: ciliegina sulla torta, la coppia colta alla sprovvista dagli agenti sollecitati a intervenire dai residenti, ha pure opposto resistenza, provando a sottrarsi alle indicazioni degli agenti. Spento il fuoco della passione, i due sono stati denunciati per atti osceni in luogo pubblico e banditi dalla località di vacanza nell’Udinese per tre anni…

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza