Bimba ha dolori alla pancia e racconta alla mamma: «Papà mi ha violentata»

sabato 1 giugno 15:26 - di Redazione

Lamentava spesso dei forti dolori alla pancia e da tempo aveva iniziato a manifestare il suo disagio attraverso alcuni disegni. Segnali che hanno messo in allarme la madre fino a quando sua bimba non le ha raccontato tutto. Secondo quanto ha raccontato la piccola, il padre l’avrebbe toccata e violentata in casa, per oltre due anni fino al 2016. L’uomo avrebbe anche minacciato la figlia di non raccontare niente a nessuno. In quegli anni la bambina frequentava ancora la scuola elementare. Dopo il terribile racconto, la donna ha sporto denuncia e la bambina è stata ascoltata dagli inquirenti. Come riporta il Messaggero però, l’accertamento ginecologico disposto sulla piccola «non sarebbe sufficiente ad avvalorare la realtà di un abuso” a causa dei troppo tempo trascorso (circa tre anni) dal momento delle violenze. Il pm ha comunque ritenuto sufficiente la testimonianza della bimba. Ora il padre, originario di Taurisano (Lecce), potrebbe finire sotto processo con l’accusa di violenza sessuale aggravata. L’udienza preliminare davanti al gup Cinzia Vergine è fissata per il prossimo 20 gennaio. A coordinare l’inchiesta il pubblico ministero Stefania Mininni.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

contatore di accessi