UCCIDE IL FRATELLO NEL NAPOLETANO, ARRESTATO

lunedì 27 maggio 13:02 - di Ital Press

MARANO DI NAPOLI (ITALPRESS) – Con l’accusa di avere ucciso il fratello a coltellate al culmine di una lite, i carabinieri hanno arrestato a Marano di Napoli un 49enne. La vittima e’ un 45enne colpito mortalmente con almeno cinque fendenti al torace.

A chiamare 118 e 112 e’ stata la moglie della vittima ma i medici hanno potuto solamente constatarne il decesso.

L’arrestato e’ stato costretto a fare ricorso al pronto soccorso per una ferita al capo, causata da un colpo sferrato dal fratello con un bastone di ferro. Guarira’ in otto giorni. I militari hanno rinvenuto l’arma del delitto, un coltello a serramanico con lama di circa 10 centimetri.

Le indagini proseguono per ricostruire il movente dell’omicidio, verosimilmente un dissidio di natura economica, e la dinamica.

(ITALPRESS).

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

contatore di accessi