Trovata morta nel bagno di casa con una ferita alla nuca: giallo sulla fine di una mamma 46enne

lunedì 27 maggio 14:08 - di Redazione

È stata trovata morta nel bagno di casa,  priva di vita, distesa sul pavimento, con una ferita lacero contusa alla nuca: una morte misteriosa, quella della 46enne di Piedimonte Matese (Caserta), madre di tre figli, rinvenuta cadavere nel bagno della propria abitazione, in campagna, località Cappella, dove gestiva insieme al marito un’azienda agricola a indirizzo zootecnico con allevamento bovini e suini.

Trovata morta nel bagno di casa con una ferita alla nuca: mistero sulla donna morta nel Casertano

La 46enne, ex maestra, aveva rinunciato da tempo a insegnare perché amava molto gli animali. Ieri sera, dopo aver pulito la stalla, si è recata in bagno dove dopo poco è stata trovata senza vita da un familiare. Presentava una ferita alla testa che ha insospettito i parenti che hanno allertato subito l’ambulanza del presidio ospedaliero locale e i carabinieri della compagnia di Piedimonte. Non è stata esclusa nessuna ipotesi ma secondo i primi accertamenti del medico legale la donna potrebbe essere stata colta da un infarto e potrebbe aver battuto la testa sulla vasca da bagno nella caduta che le avrebbe così procurato la ferita alla nuca. Intanto s’indaga senza escludere nessuna pista.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza