Sindaco del Pd inaugura una statua di Satana col fallo eretto. Oltre la follia delle tendine sulle croci…

domenica 5 maggio 17:44 - di Lucio Meo

Il senso di non appartenenza alla comunità cattolica, il disprezzo della religione, il cattivo gusto, la volgarità dell’arte che si fa offesa e scandalo. C’è tutto questo nella decisione del sindaco del Pd di Vergato, paesino in provincia di Bologna, di inaugurare in centro, con una cerimonia in pompa magna, una statua di Lucifero con il fallo eretto, lo zoccolo e l’occhio degli illuminati che porta sulle spalle un bambino aggrappato alle sue corna, con la base formata da Nettuno androgino con grandi seni. L’opera, “Inno a Satana“, costata 150 mila euro, un terzo dei quali soldi pubblici, è stata collocata nella locale Piazza Giovanni XXIII ed è stata inaugurata al pubblico, oltre che da una delegazione del Comune guidata dal sindaco Massimo Gnudi del Partito Democratico, anche con la presenza dell’artista che ha realizzato l’opera, Luigi Ontani, originario di Vergato.

Per l’avvocato calabrese, Giovanna Arminio, che ha denunciato il fatto sulla propria bacheca Fb, l’artista Ontani avrebbe ricevuto in passato diverse onorificenze, perfino da Mattarella, anche rappresentando altre opere blasfeme, come un Gesù che allatta, con una “particolare attenzione ai ragazzini nudi”.

Di fronte alle foto di quella statua, s’è scandalizzato anche il senatore della Lega Simone Pillon, secondo il quale “se per i crocifissi vogliono le tendine, io qui chiedo una colata di cemento per questa porcata”.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • LUIGI CONATO 7 maggio 2019

    Ma come si fa a mettere in piazza una boiata del genere. Sarebbe questa la democrazia che vuole la sinistra? E i cittadini di quel comune hanno accettato una schifezza del genere?

  • antonio 6 maggio 2019

    sono sempre stati dei demoni. PD partito demoniaco

  • salvatore 6 maggio 2019

    che avessero cattivo gusto ed irriverenza nei confronti degli italiani era risaputo …o..no?

  • amerigo 6 maggio 2019

    Alla inaugurazione era, per caso, presente anche il vescovo?

  • moraldi 6 maggio 2019

    la cultura popolare del PD ……povera Italia !!!! e poveri

  • Silvia Toresi 6 maggio 2019

    Che schifo!!!!!!

  • Raffaele Boschini 6 maggio 2019

    Non ho parole…Vertgogna!!!

  • pisante.michele 6 maggio 2019

    vorrei capire questa gente non dico politica tutte balle ma che gioco fanno la religione cristiana e il satanismo sono cose che e storia come puo permertersi gente a portare figure del genere in un piazza sono dei schifosi senza rispetto delle idee del popolo fanno schifo sono i soliti comunisti con potere tra ebrei sionisti massoni e cattolici io sono cristiano sono contro cattolici ebrei massoni comunisti cosa cercano che esempio vogliono dare alla popolazione fate schifo cerco una risposta un commento

  • Massimo Steffanoni 6 maggio 2019

    Non merita neppure un commento questa blasfemia.

  • Lisetta 6 maggio 2019

    Ma il Pd come é messo! Dove li prendono questi personaggi? Un assurdo e vorrebbero che gli italiani li ritornino a votare … patetici

  • Francesco Ciccarelli 5 maggio 2019

    Non scherzo: ci vuole un esorcista!

  • In evidenza

    contatore di accessi