Silvia Mezzanotte: «Ho ritrovato me stessa, ecco il mio nuovo singolo» (video)

mercoledì 8 maggio 11:48 - di Giovanna Taormina

Dopo una lunga assenza dal mondo discografico è uscito Aspetta un attimo, il nuovo singolo di Silvia Mezzanotte, storica voce dei Matia Bazar. Un singolo che incita alla riflessione e alla pausa. In controtendenza alla fretta che accompagna i nostri tempi. «Viviamo un’epoca veloce dove la riflessione avviene troppo spesso dopo l’azione – dice Silvia Mezzanotte – Anch’io, per un po’, mi sono abbandonata a una velocità che non appartiene alla mia natura, seguendo logiche più commerciali che artistiche. Ma non mi riconoscevo. Così ho deciso di fare quello che amo: cantare. E ho girato un po’ il mondo mentre, discograficamente stavo ferma. Volevo aspettare, ascoltarmi… perché sono una donna che ama degustare, assaporare lentamente. Questa pausa mi ha permesso di ritrovare la mia vera voce che, in modo molto naturale, è diventata musica. La mia. E ho capito che devo continuare a seguire l’istinto, che mi indica la strada da sempre. Ma adesso voglio essere io a guidare».

Silvia Mezzanotte, il brano

Il brano è accompagnato da un video firmato da Salvatore Billeci (produzione TeleMauri): un cortometraggio che racconta, visivamente, l’importanza di rallentare, o anche fermarsi, per riflettere. Tre episodi di vita nei quali errori, accuse, azioni causate dall’impulso avrebbero potuto essere evitati. Ma ci si trova, in alcuni casi troppo tardi, a pagare sulla propria pelle le scelte sbagliate. Silvia Mezzanotte in questi mesi è stata impegnata in un lungo tour in Italia e all’estero con il recital Le mie RegineL’artista è protagonista anche di una performance con Dionne Warwick che sarà presentata a breve. Le novità su Silvia Mezzanotte non finiscono qui: farà parte del cast del prossimo show musicale in onda su Canale 5 All together now, condotto da Michelle Hunziker e J-Ax.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

contatore di accessi