«Sei un fascista», «e tu un pirla»: tra Del Debbio e Cecchi Paone scoppia la rissa in tv (Video)

venerdì 24 maggio 11:51 - di Redazione

Altro che rissa sfiorata: nello studio di Dritto e rovescio sono volati gli stracci. In un duro scontro faccia a faccia tra il conduttore Paolo Del Debbio e Alessandro Cecchi Paone nelle ormai logore vesti di provocatore ospite in studio. E il video (postato in basso) che immortala il siparietto al vetriolo è già virale sui social.

Duro faccia a faccia tv: Cecchi Paone dà del «fascista» a Del Debbio che replica: «Sei un pirla»

Ma andiamo con ordine: a Dritto e rovescio si parla di Europa, ma siamo a 48 ore dal voto e gli animi fanno presto a surriscaldarsi e, subito, a infiammarsi quasi irreparabilmente. Specie se il carnet degli ospiti del talk show vanta personalità dialetticamente esuberanti come Alessandro Cecchi Paone, messo a confronto con Daniela Santanché. Sono proprio loro due i primi protagonisti di uno scontro che poi arriverà all’epulsione del giornalista e alla sua forzata ri-amissione in studio nelle grida del pubblico più turbato che divertito dall’esuberante siparietto. Tutto comincia con un attacco al vetriolo di Cecchi Paone che, assai poco originalmente, dà della fascista all’esponente FdI, Daniela Santanché. Come il galateo televisivo e la buona educazione impongono, il conduttore interviene in difesa della sua ospite, ma Cecchi Paone – che non ne vuole sapere di contenere l’ira funesta che lo attanaglia e che riversa addosso al malcapitato interlocutore di turno – non si placa e al conduttore che lo esorta a più miti pretese rilancia: «È una fascista, ha fondato il partito delle fiamme tricolori». A quel punto, esasperato dalla veemenza e dall’insistenza del giornalista ormai rosso in viso tanta è la forza delle sue invettive, Del Debbio risponde stizzito: «Allora te sei un pirla». E lo invita a lasciare lo studio: la seconda parte della bagarre ha inizio tra gli applausi dello studio in fermento…

Tensione alle stelle in studio: la bagarre culmina nella cacciata di Cecchi Paone

Apriti cielo: Cecchi Paone non ci sta e comincia a cercare una telecamere a cui affidare in primo piano il suo « Io sono un liberale pirla, orgoglioso di essere un liberale», tutto mentre il padrone di casa continua a dirgli di smetterla provando a riprendere il controllo della situazione. «Levategli il microfono», intima a un certo punto Del Debbio e la risposta, direbbe qualcuno, sorge spontanea da parte di Cecchi Paone: «Allora il fascista sei tu». «Io ti butto fuori dalla trasmissione» si infervora il conduttore nel duro faccia a faccia ormai degenerato definitivamente con la Santanché che prova a intervenire e Cecchi Paone che insiste nelle sue recriminazioni e che raddoppia il carico delle invettive contro del Debbio: «Sei un fascista e doppiamente nazista». E addirittura riesce nell’impresa impossibile di mettere d’accordo Daniela Santanchè e Marco Rizzo, evidentemente sconcertati da quanto sta accadendo. Poi, come per magia, Del Debbio corregge il tiro, (Ti dò del liberale pirla e mi scuso con il pubblico»); la temperatura della tensione in studio sale vertiginosamente con Cecchi Paone che rivolgendosi al pubblico tuona addirittura: «Si sta scusando perché c’è un antifascista in studio». Poi l’invito a risedersi e a non andar via placa miracolosamente la situazione. E pensare che tutto era cominciato con la dichiarazione di Paolo Del Debbio, secondo cui tra “Fratelli d’Italia” e tra il “Partito comunista” non c’è molta differenza rispetto alle posizioni sull’Europa, e con Cecchi Paone subito balzato sulla poltrona come se scottasse: «Io li ringrazio, voglio ringraziarli perché loro ci ricordano perché è nata l’Europa». Ma a quel punto l’intervento è d’obbligo e Del Debbio non si sottrae: «Non lo ascoltate, è fuori di melone»…

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Franco 24 maggio 2019

    Cecchi Paone è un povero gay che assume ogni volta le vesti di provocatore per guadagnarsi da vivere.

  • eligael 24 maggio 2019

    Cecchi Paone rompe le scatole, è arrogante e interviene interrompendo gli altri in tutte le trasmissioni. E’ insopportabile e non dovrebbe più essere invitato. Già gli hanno tolto tutte le conduzioni e hanno fatto molto bene però purtroppo compare sempre da qualche parte e noi ce lo dobbiamo ingiustamente subire!

  • In evidenza