Sconfiggere il cancro obiettivo europeo: manifesto dei pazienti in vista del voto

sabato 18 Maggio 13:50 - di Redazione
cancro

Irrompe anche la salute nella campagna elettorale europea che si concluderà con il voto del prossimo 26 maggio. Ai consueti obiettivi per i quali i prossimi europarlamentari dovranno battersi, si aggiunge ora quello, sentitissimo, di una più efficace azione di contrasto al cancro. In Europa, infatti, ammontano a 3,9 milioni le persone che ogni anno si ammalano di cancro, a fronte di quasi 2 milioni di decessi. I numeri italiani non fanno eccezione: nel nostro Paese 373.300 sono le nuove diagnosi, 178.000 i decessi e 3,3 milioni, pari al 6 per cento della popolazione, i cittadini che vivono con una pregressa diagnosi di cancro, di cui oltre 900mila guariti. Numeri che hanno spinto le associazioni europee dei malati di cancro ad elaborare, in vista delle prossime elezioni per il rinnovo del Parlamento europeo, un manifesto con cinque obiettivi sui quali i malati oncologici chiedono l’impegno dei candidati. Lo  scopo perseguito non è ovviamente miracolistico, ma si prefigge di rimuovere vincoli e ostacoli spesso invisibili ma che alla fine incidono negativamente sulla qualità della vita e, spesso purtroppo, sulla vita stessa dei pazienti. E tutto questo nonostante siano sempre più frequenti gli spostamenti da una parte all’altra dell’Europa per diagnosi, terapie e interventi. Autentici “viaggi della speranza” troppe volte vanificati da cavilli e dispersioni a dispetto dei tanti magniloquenti discorsi sull’integrazione europea.

Per continuare a leggere l'articolo abbonati oppure accedi

 

Emergenza Coronavirus

In evidenza

News dalla politica