Salvabebè. Lollobrigida (FdI): obbligo slitta a data da destinarsi per colpa del Governo

mercoledì 8 maggio 15:32 - di Redazione

«Apprendiamo in queste ore di una gravissima inadempienza del governo: l’obbligo di dotarsi di dispositivi anti-abbandono per i seggiolini nelle auto slitta a data da destinarsi perché il ministero dei Trasporti, guidato dal sempre più incapace Danilo Toninelli, non ha prodotto entro il 27 dicembre scorso il decreto attuativo necessario a far scattare l’obbligo dal 1° luglio». Lo dichiara il capogruppo di Fratelli d’Italia alla Camera, Francesco Lollobrigida. «Con la conseguenza che in estate, stagione più critica per gli abbandoni accidentali dei bambini in auto, le famiglie non avranno un efficace strumento per contrastare il fenomeno. Una grave e intollerabile mancanza. Eppure ricordiamo bene la precipitosa corsa mediatica grillina a intestarsi la paternità della legge subito dopo l’approvazione. Invece l’ottima legge, come è noto, è di Giorgia Meloni e di Fratelli d’Italia. Il marchio dell’incapacità di attuarla, quella sì, è tutta dei Cinquestelle».

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza