Ravenna, maestra d’asilo drogata: sbatteva la testa dei bimbi su un tavolo

venerdì 17 maggio 14:56 - di Redazione
maestra monza

Ancora violenze su bambini a scuola. Una maestra d’asilo della zona di Lugo (Ravenna) è stata trovata positiva alla presenza nel sangue di oppiacei, cocaina e cannabinoidi. Era in cura al Sert da dieci anni e stava seguendo un percorso di riabilitazione a base di metadone e antidepressivi. Cosa che, tuttavia, non le impediva di assumere droga. È quanto è emerso dall’indagine condotta nei confronti di una maestra d’asilo che lavorava nel Lughese denunciata per maltrattamenti nei confronti dei sui piccoli alunni, così come riportato oggi dal Corriere Romagna. Il primo caso risale a dicembre del 2017, quando tre bambini avevano raccontato alle rispettive famiglie di aver visto la maestra sbattere la testa di un compagno contro un tavolo. Poi si sono aggiunte le testimonianze di altri minori, per un totale di undici, accompagnate dai filmati che sono stati registrati dalle telecamere. Nei giorni corsi è stato notificato l’avviso di conclusione delle indagini preliminari.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza