Raccolta fondi Pd: la Picierno chiede 100 euro per un caffè con lei. E la Rete si scatena (video)

venerdì 3 maggio 17:55 - di Penelope Corrado

«Per una notte d’amore, quanto?», «Per una sveltina?», «Come escort è un po’ cara». «Allora per la notte so 2000 euri». Sono alcuni dei messaggi ricevuti via Facebook da Pina Picierno dopo aver lanciato la sua campagna di crowdfounding per le elezioni europee che prevedeva, tra l’altro, donazioni da 100 euro per un caffè e di 500 per una cena.

 

«Le iniziative di crowdfunding le fanno tutti. Ma se le fa una #donna, ecco che diventa oggetto di insulti volgari e inaccettabili – scrive la Picierno sulla sua pagina Fb pubblicando alcuni degli insulti ricevuti -. Questo deve cambiare! Anche per questo voglio continuare a lavorare in Europa. Ed anche per questo denuncerò i violenti. Basta insulti sessisti alle donne sui social e fuori dai social!».

Picierno furibonda: “Denuncerò chi fa insulti sessisti”

In un altro post, l’europarlamentare uscente del Pd spiega: «La campagna elettorale entra nel vivo e cominciano le polemiche montate ad arte per danneggiarmi. Non avendo altri argomenti su cui attaccarmi, qualcuno ha pensato di potermi colpire sulla mia iniziativa di crowdfunding. Facendo una lettura vergognosa e sessista della mia semplice e trasparente iniziativa per raccogliere piccoli contributi per la campagna elettorale».

La Picierno sottolinea ancora: «Ma da noi, tutto questo diventa sporco. E allora battute e battutine sessiste, anche da parte di donne (che sono quelle che feriscono di più). Davvero si deve scendere a questo livello? Io non lo farò. Vi lascio alla vostra pochezza” e “a tutti quelli che hanno scritto queste porcherie dico solo una parola: vergognatevi!».

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Ben Frank 4 maggio 2019

    E per levarsi dai piedi, quanto pretenderebbe ‘sta cialtrona?

  • Maria Grazia 4 maggio 2019

    Cara Picierno, sai come dicono a Milano? Va a ciapa I ratt!!!!!!!!

  • amerigo 4 maggio 2019

    Sono certo la maggior parte degli elettori PD (operai, manovali, braccianti…) sarà ben lieta di cenare con la Picierno e di pagare i 500 euro richiesti…Una sciocchezza in confronto a quanto il PD ha fatto e farà per loro…

  • antonio 4 maggio 2019

    con quel cesso comunista neanche se paga lei.

  • Giuseppe Tolu 4 maggio 2019

    Io sarei disposto a prendere una supposta con lei (medicina sia ben chiaro)

  • In evidenza

    contatore di accessi