Perquisite le sedi del gruppo Biasotti: l’ipotesi è una maxi frode per evadere l’Iva

martedì 14 maggio 14:58 - di Redazione

La Guardia di Finanza di Genova sta perquisendo le sedi del gruppo Biasotti, società che si occupa di compravendite di auto di lusso e fondata dal senatore e coordinatore regionale di Forza Italia Sandro Biasotti. Le fiamme gialle, coordinate dal procuratore aggiunto Francesco Pinto, indagano su una presunta maxi frode milionaria, attraverso intermediazioni fittizie con società inesistenti per evadere l`Iva. Il periodo sotto indagine va dal 2015 al 2018.Diverse le persone indagate.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza