Notte da fantascienza in Australia: paura per una misteriosa palla di fuoco (video)

mercoledì 22 Maggio 15:09 - di Laura Ferrari

Una “palla di fuoco” ha illuminato i cieli in almeno due Stati dell’Australia meridionale durante la notte. Gli avvistamenti del fenomeno sono stati segnalati anche nella città di Victoria. Centinaia di persone hanno riferito di aver visto il sospetto meteorite durante la notte. È stato descritto come una “palla di fuoco” accompagnato da un’2enorme luce bianca brillante”.

Il tweet della Bbc sulla palla di fuoco in Australia

Boato e luce abbagliante: le immagini dell’impatto

Secondo gli esperti potrebbe trattarsi di un meteorite che ha iniziato a vaporizzare nei cieli australiani.  Le spettacolari immagini dell’impatto con l’atmosfera sono state catturate da diverse telecamere di sorveglianza, intorno alle 22,30 ora di Adelaide. Un utente Facebook ha descritto l’impatto come “un enorme luce bianca brillante”. Mentre un altro ha scritto di essersi spaventato, “Sembrava un film di fantascienza”. L’intero cielo notturno del Sud dell’Australia si è illuminato di un arancione brillante con quello che sembrava una cometa con le fiamme che spuntavano dalla terra all’atmosfera. Anche gli abitanti di Alice Springs e Tennant Creek sono stati svegliati da un’intensa luce purpurea e da un boato che ha fatto tremare i vetri delle finestre e fatto saltare gli antifurti.

In Australia è caccia ai resti del presunto meteorite

Sarebbero rimasti solo racconti con cui impressionare i vicini, se le telecamere di sicurezza della Polizia del Territorio del Nord non avessero immortalato la scena.
Secondo gli esperti dell’Osservatorio di Perth il meteorite sarebne entrato nell’atmosfera della terra a una velocità di 20 chilometri al secondo. Non è ancora chiaro se si sia completamente disintegrato nella combustione, o qualche frammento abbia toccato terra. In questo caso, secondo i calcoli, sarebbe atterrato nei pressi della città di York, cento chilometri a est di Perth.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Emergenza Coronavirus

In evidenza

News dalla politica