Napoli, barista spara durante una rapina: il malvivente si salva, lui si ferisce

lunedì 6 maggio 11:38 - di Redazione

Reagisce a una rapina esplodendo alcuni colpi con la sua pistola, ma finisce per ferire se stesso a una mano. È successo ad Acerra, in provincia di Napoli, all’interno di un bar annesso a un distributore di benzina in via San Nereto.

Rapina armata per 30 euro

Stamattina alle 6.20 un uomo armato di pistola è entrato nel bar, minacciando il titolare e intimandogli di consegnare l’incasso. Il barista ha reagito estraendo la sua pistola, legalmente detenuta, ed esplodendo diversi colpi. Il rapinatore è rimasto illeso ed è riuscito a portare via la cassa, in cui c’erano 30 euro, fuggendo poi a bordo di un’auto dove lo aspettava un complice, ma abbandonando la propria pistola all’interno dell’esercizio.

Il barista si ferisce accidentalmente

Superata la fase critica, però, nel riporre la sua pistola dopo la fuga del rapinatore, il titolare del bar ha fatto partire accidentalmente un colpo che lo ha ferito a una mano. L’uomo è stato curato nella clinica Villa dei Fiori di Acerra e non è in gravi condizioni. Sul caso indaga la Polizia, impegnata anche con gli uomini della Scientifica, che stanno esaminando entrambe le armi.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza