“Medaglia d’oro per il personale e i 51 studenti del bus dirottato dal terrorista islamico”

venerdì 17 maggio 14:57 - di Redazione

Medaglia d’oro al valor civile per lo straordinario coraggio e l’eccezionale spirito d’iniziativa. È la proposta del ministro dell’Interno Matteo Salvini per gli insegnanti, il personale non docente e i 51 studenti della scuola media Vailati di Crema, protagonisti in marzo scorso del noto dirottamento dell’autobus da parte dell’autista islamico. E’ quanto si apprende da fonti del Viminale. In quell’occasione sia i ragazzi a bordo dell’autobus che il corpo insegnante con grande prontezza e coraggio erano riusciti ad avvisare i carabinieri che poi erano intervenuti scongiurando il peggio e arrestando il sequestratore. Il ministro Salvini li aveva ricevuti al Viminale nei giorni immediatamente seguenti. Ieri la decisione di proporre al presidente della Repubblica Mattarella il conferimento dell’onorificenza. I dettagli della drammatica vicenda furono poi raccontati dal sindaco di Crema, Stefania Bonaldi, secondo la quale tra gli studenti che si trovavano sullo scuolabussequestrato dall’autista senegalese, nonostante la paura provata in quei momenti «è scattato un gioco di squadra». Un altro ragazzino, infatti, aveva chiamato dopo aver raccolto un cellulare da terra.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza