Lo Stato e gli studenti celebrano Falcone, sui balconi lo stupido show di sinistra contro Salvini

giovedì 23 maggio 13:12 - di Marta Lima

Un lungo applauso, i palloncini con i colori del tricolore, i nomi dei giudici Giovanni Falcone e Paolo Borsellino, di Francesca Morvillo e degli agenti delle scorte, l’inno di Mameli e gli striscioni per ribadire che ‘Le loro idee camminano sulle nostre gambe’. Palermo ha accolto così la Nave della Legalità, salpata ieri dal porto di Civitavecchia con a bordo 1.500 studenti provenienti da tutta Italia e attraccata intorno alle 8 al porto del capoluogo siciliano. Sulla poppa dell’imbarcazione come ogni anno è stata srotolata la gigantografia che ritrae i giudici Falcone e Borsellino in un sorriso complice.

Per continuare a leggere l'articolo abbonati oppure accedi

In evidenza