Il pericolo corre sul web, 21enne violentata dal ragazzo conosciuto in chat: era il primo incontro

mercoledì 22 Maggio 15:29 - di Redazione
stupro

Un caso drammaticamente simile a molti altri, quello del presunto caso di violenza sessuale su cui si sta indagando a Firenze che, secondo quanto denunciato dalla vittima e riportato dal sito de Il Giornale che dedica alla vicenda un dettagliato servizio, sarebbe avvenuto al termine di una cena concordata dopo una conoscenza in chat tra due persone che non si conoscevamo.

Orrore a Firenze, violentata all’appuntamento con il ragazzo conosciuto in chat: indaga la Questura

Carnefice e vittima della vicenda sarebbero due cinesi: i due si sarebbero incontrati a seguito di diverse conversazioni virtuali tenute sulla chat di un sito di incontri, solo che al termine della cena che avrebbe dovuto rappresentare la prima occasione di conoscenza, come riferisce il quotidiano milanese diretto da Sallusti, il giovane che ospitava la ragazza, «non accettando un “no” come risposta, avrebbe aggredito la ragazza, abusando di lei». Le intenzioni dell’uomo si sono fatte evidentemente minacciose quando, al termine della cena a casa di lui, dove la ragazza, una 21enne, si sarebbe recata evidentemente convinta di non correre pericolo, l’ospite avrebbe cominciato a fare delle avances alla giovane sempre più insistenti. Fin quando lei, preoccupata da quegli approcci sempre più morbosamente insistenti, avrebbe palesato la sua intenzione di andarsene e di tornarsene a casa. Qui sarebbe scattata la violenza del giovane che, aggredita e afferrata con forza la 21enne, avrebbe abusato di lei incapace di incassare il rifiuto. Alla fine, dopo l’abuso, allentatasi la morsa dell’aguzzino la giovane sarebbe riuscita ad andarsene e a recarsi in ospedale dove, visitata e assistita dal personale medico che ha attivato per la ragazza il “codice rosa” previsto in caso di vittime di violenze, è poi uscita per andare a presentare denuncia alla centrale di polizia. Ora sulla vicenda indagano gli uomini della Questura di Firenze, decisi a far luce sulle esatte dinamiche del caso e sulle eventuali responsabilità del giovane connazionale della vittima.

 

 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Emergenza Coronavirus

In evidenza

News dalla politica