I grillini fanno clientela col reddito di cittadinanza e beccano pernacchie social

venerdì 3 maggio 16:44 - di Il Cavaliere Nero 😎

La rivendicazione della clientela non è esattamente segnale di cambiamento. Anzi, richiama antiche tradizioni diccì, che almeno sentivano il dovere di praticare quella che chiamavano vicinanza agli elettori. La faccia tosta dei Cinquestelle ha invece dell’incredibile e vola via social col massimo dell’improntitudine.
Un post sul reddito di cittadinanza ha fatto giustamente imbufalire tante persone. La foto di una trasmissione televisiva, il relativo video, e la “notizia”: “In questi giorni stiamo travolti da messaggi di persone la cui vita sta cambiando“. Così esordisce il tweet che almeno non è stato accompagnato dal rullo di tamburi. E ha provocato invece solo pernacchie via social.

“Un regalo alle mie nipotine”

“Succede anche durante questa trasmissione”, annuncia l’ignoto tweet-speaker. “Arriva un’improvvisa chiamata in diretta di una signora che ha ricevuto il reddito di cittadinanza”. Gioia incontenibile, manco fosse la Lotteria Italia. E continua: “La sua testimonianza commuove tutti”, giura l’anonimo twittarolo con fare imperiale: “Ascoltatela”. In effetti, la signora ringrazia e racconta al mondo che sta davanti alla tv che “grazie al reddito potrò fare un regalo alle mie nipotine”.
Questi non sono normali. E si sono beccati in rete le risposte meritate. Altro che abolizione della povertà. Elenchiamo le più significative, tanto per capire l’autogol.

In rete esplode la rabbia

Vanna Marchi vi fa un baffo!”. Poi, un altro: “Avete fatto leva sulla fame e sulla buonafede delle persone premiando gli evasori ma dando mance ha chi ne ha bisogno e tutto per tenervi ben strette le ben pagate poltrone….dire che fate schifo è farvi un complimento!!!”.
La domanda sulla morale: “
Ma siete seri???? Ma non provate nemmeno una punta di sanissima vergogna????”. E quello sconsolato di fronte a tanto annuncio. “E con una figlia e due nipoti la devo mantenere io. Bell’affare”.
Arriva la bordata più politica: “
Ma basta con questa propaganda, perché non mostrate i tanti casi di quelle persone che non potranno prendere il RdC solo perché hanno proprietà, vergognatevi. Sapete solo lucrare sulle persone“.
L’ironia esplode: “Quindi una nonna. Che lavoro offrirete alla nonna? Perché non ha la pensione? Neanche quella sociale?”.
Infine, la lezione amara: “Ma siete dei venditori di padelle. Se siete arrivati a questi livelli di propaganda vuol dire che manco vostra madre vi crede più. Potete fregare la gente una volta, forse due, ma vi rimangono gli analfabeti funzionali”.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza