Gaffe di Centinaio: il ministro leghista posa col candidato sindaco sbagliato (video)

venerdì 3 maggio 15:47 - di Giovanni Pasero

Tra i militanti della Lega a Modena non si parla d’altro. Il ministro delle Politiche agricole Gian Marco Centinaio ha posato con la candidata sindaco di un’altra lista e non con il candidato ufficiale del Carroccio. La candidata “sbagliata” si chiama Cinzia Franchini e si è fatta un selfie con Centinaio, al suo arrivo a Modena. Dopo diverse ore, il ministro ha risolto l’equivoco posando con il candidato ufficiale, Stefano Prampolini che, in un primo momento, non l’aveva presa molto bene.

La replica di Centinaio: “Solo una gaffe”

 

Così, in serata, il ministro Centinaio ha incontrato il candidato sindaco ufficiale registrando un video in cui si scusa per la gaffe. «Arrivo a Modena al Museo Ferrati, si presenta una tipa e facciamo una foto, poi scopro che ho fatto un endorsement per una candidata concorrente. Siamo all’assurdo da campagna elettorale…», spiega Centinaio, che poi lancia Prampolini.  «Il candidato della Lega è lui e nessun altro».

La replica di Cinzia Franchini, candidata con la lista civica Modena Ora, non si è fatta attendere. Ed è una replica intrisa di malizia, che getta qualche ombra sulle divisioni all’interno del Carroccio locale. «Sono un signora, come giustamente Centinaio ha dichiarato. Continuo a ritenerlo, come scritto nella nota, una figura istituzionale attenta e di alto livello e mai renderò pubblici i giudizi che egli ha espresso davanti a me sui vertici della Lega modenese. Faccio solo notare che prima dell’incontro con Modena Ora, nessuno a Modena lo ha accolto della Lega».

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

contatore di accessi