Formazione, talenti letterari crescono: a Collodi i futuri autori di Pinocchio

martedì 7 maggio 14:56 - di Redazione

Torna a Collodi la seconda edizione di “A caccia di storie“, la settimana intensiva con laboratori, lezioni frontali e masterclass per imparare a sviluppare progetti editoriali per ragazzi. La kermesse proseguirà fino a giovedì 9 maggio. Un autentico residenziale di formazione pratica per autori di narrativa per bambini e ragazzi, organizzato da Lucca Crea srl (la società che organizza Lucca comics & games e altre manifestazioni), Fondazione nazionale Carlo Collodi e Book on a Tree, con la collaborazione di Edizioni Piemme-Il Battello a Vapore e il contributo di Siae e il patrocinio del Mibact, che si terrà nel borgo di Collodi, luogo simbolo di Pinocchio, dove ha avuto origine la più celebre e amata storia per i ragazzi di tutti i tempi. L’obiettivo, infatti, è quello di valorizzare la creatività ricercando nuovi talenti e creando opportunità altamente professionalizzanti per gli aspiranti artisti. I partecipanti sono una decina di nuovi giovani talenti della scrittura per ragazzi, under 35, selezionati fra coloro che hanno risposto al bando, provenienti da tutta Italia. I migliori sono stati ospitati nell’edizione 2018 di Lucca Comics & Games, dove hanno potuto confrontarsi con alcuni dei più importanti scrittori presenti al festival crossmediale più avanzato d’Europa, fra i quali si ricordano: Robin Hobb, Vanni Santoni, Guido Sgardoli e Davide Morosinotto.

Per continuare a leggere l'articolo abbonati oppure accedi

In evidenza