Degrado Torpignattara: interrogazione alla Raggi di Rachele Mussoini, Schiuma e Belluzzo

mercoledì 29 maggio 15:07 - di Redazione
«La periferia di Roma è in uno stato di abbandono completo e vive una condizione drammatica di degrado urbano e sociale. E questo è ancora più evidente nell’area del V Municipio, dove a Torpignattara i fenomeni criminosi e insicurezza crescono di pari passi con l’illegalità diffusa, tra moschee abusive e abusivismo commerciale.
In quanto esponenti delle istituzioni, abbiamo il dovere di difendere la sicurezza dei cittadini, anche arginando e reprimendo episodi di irregolarità e violenza. Con l’interrogazione presentata oggi vogliamo tenere alta l’attenzione affinché il Sindaco e la giunta si impegnino a trovare con immediatezza le giuste contromisure per garantire l’incolumità dei cittadini e far sì che, una volta per tutte, tutte le zone più a rischio escano dal degrado in cui si trovano attualmente. Magari anche con l’impiego dell’esercito e di un suo presidio, come richiedono a gran voce residenti e commercianti». Così Rachele Mussolini, consigliere comunale della lista civica Con Giorgia e Vice Presidente della Commissione Controllo, Garanzia e Trasparenza di Roma Capitale, Fabio Sabbatani Schiuma e Christian Belluzzo, rispettivamente capogruppo e vice di Fratelli d’Italia in V Municipio, i quali ricordano come «analoga iniziativa è stata già presa dal Presidente del gruppo parlamentare alla Camera di FdI, Francesco Lollobrigida, con un interpellanza parlamentare rivolta al Ministro Matteo Salvini».

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza