Como, anziana rifiuta l’elemosina: 43enne le frattura il naso con una testata

giovedì 2 maggio 10:49 - di Milena De Sanctis

Anziana aggredita per aver rifiutato l’elemosina. È quanto accaduto, come racconta il Giorno, qualche giorno fa a Como quando la vittima, un’anziana di 79 anni, dopo aver concluso il suo acquisto stava tornando a casa. Nelle vicinanze si trovava anche un 43enne italiano, noto alle forze dell’ordine a causa di una serie di precedenti e per essere persona affetta da problemi di natura psichiatrica. Secondo il racconto dell’anziana e di alcuni testimoni poi interrogati dagli inquirenti, l’uomo le ha sbarrato la strada domandandole del denaro.

Anziana aggredita

Il rifiuto a quella richiesta ha provocato la violenta reazione del 43enne che ha subito colpito la donna con una violenta testata in pieno volto. Crollata a terra e sanguinante, l’anziana è stata soccorsa dai sanitari del 118. Trasportata al Sant’Anna di Como, la diagnosi è stata quella di frattura del setto nasale. L’uomo è stato arrestato dagli uomini della questura di Como e trattenuto all’interno di una cella di sicurezza con l’accusa di lesioni personali aggravate. Il giudizio direttissimo si è concluso con un ricovero per l’uomo in ospedale, necessario per un trattamento sanitario obbligatorio (Tso).

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

contatore di accessi