Centri sociali scatenati a Bologna: violenti scontri per il comizio di Forza Nuova (video)

lunedì 20 maggio 20:14 - di Redazione

Centri sociali scatenati questo pomeriggio a Bologna. Una persona, si tratterebbe di una ragazza, è stata fermata dalla polizia dopo gli scontri in piazza Maggiore con gli estremisti di sinistra che cercavano di impedire un comizio del leader di Forza Nuova, Roberto Fiore. Le forze dell’ordine hanno respinto un tentativo di sfondamento del cordone a protezione del comizio, con manganellate e cariche ma senza utilizzare idranti. “Una compagna è stata fermata, anche per lei andiamo avanti compatti e compatte” ha fatto  sapere il Collettivo universitario autonomo che ha partrecipato  alla gazzarra  insieme a centri sociali e attivisti di estrema sinistra vari che si sono radunati in piazza Maggiore. I militanti  di Forza Nuova  al loro arrivo hanno gridato  “Boia chi molla”.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza