Candidato del Pd posta foto di Salvini e Mussolini a testa in giù e si becca la querela

domenica 5 maggio 18:10 - di Redazione

Una foto di Mussolini e Salvini, entrambi a testa in giù con un esplicito riferimento a piazzale Loreto. Il ministro dell’Interno Matteo Salvini non ci sta e annuncia querela, via twitter, nei confronti del candidato del Pd a Pavia Ottavio Giulio Rizzo. ”Post di candidato ‘democratico’ a Pavia. Bacioni e querela, buona domenica agli amici del Pd”, twitta Salvini, allegando il post del candidato dem con la foto incriminata e l’attacco al leader della
Lega dopo il comizio dal balcone del palazzo comunale a Forlì.

”Oh, se ci tiene tanto a rievocarlo, tenga presente che piazzale Loreto verrà finalmente trasformata in una piazza pedonale…”, scriveva Rizzo, postando la foto del Duce e Salvini a testa in giù. Un post poi rimosso da Facebook con una lunga spiegazione nella quale Rizzo sostiene di non auspicare l’impiccagione di nessuno, però… “Salvini stia lontano dal rievocare la memoria di Mussolini, e tutti staranno lontani dal rammentargli la giusta (per il contesto storico dell’aprile 1945) fine di Mussolini….”, conclude il piddino.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Giovanni La Face 6 maggio 2019

    Questi decerebrati si sinistra non sarebbero mai capaci a fare i fascisti.

  • In evidenza