Berlusconi, scontro con la Berlinguer: «La televisione non si fa così» (video)

mercoledì 15 maggio 16:32 - di Liliana Giobbi

Duro scontro nella parte finale di Cartabianca. Protagonisti Bianca Berlinguer e Silvio Berlusconi. La conduttrice ha interrotto il discorso del leader di Forza Italia, mentre la trasmissione era ormai in conclusione: «Grazie, grazie al presidente Berlusconi – ha detto la Berlinguer – sa che siamo vincolati a tempi rigidissimi». Il Cavaliere non ha gradito il brusco stop, l’ennesimo – visto che più volte era stato bloccato – e ha bacchettato la conduttrice: «Lei mi ha interrotto troppe volte, la televisione secondo me non si fa così». L’ex direttrice del Tg3 ha replicato che se l’aspettava: «Lo sapevo che qualche critica me la doveva fare».

Berlusconi: mandiamo a casa il governo con i Cinquestelle

Precedentemente Berlusconi aveva toccato vari temi politici. «L’obiettivo è mandare a casa questo governo e sostituirlo con un governo di centrodestra, di cui Forza Italia sarebbe ancora la spina dorsale», le sue parole durante la trasmissione. «Noi preferiamo nuove elezioni in caso di caduta del governo, e penso che sarà così anche per il Capo dello Stato». E Salvini? «Ha condiviso con noi un programma per il futuro del Paese, ma non lo sta realizzando. Ci sono trenta questioni importanti su cui 5Stelle e Lega sono in conflitto. Queste elezioni daranno un cartellino rosso ai 5Stelle».

«Non abbiamo mai messo le mani nelle tasche degli italiani»

«Nei nostri governi non abbiamo mai messo le mani nelle tasche degli italiani, abbiamo contenuto le aliquote, abbiamo realizzato l’alta velocità e tanto altro. Abbiamo dato un ruolo internazionale all’Italia, che ora è isolata in Europa», ha ribadito Berlusconi. «Il governo attuale non può durare perché ha aggravato i problemi del Paese, ha aumentato la disoccupazione e messo le mani in tasca ai cittadini. Questo governo non cadrà per manovre di palazzo, ma sarà la realtà a rovesciarlo. Lega e 5Stelle sono in disaccordo su troppi punti importanti: «La Tav, l’amnistia, il confilitto d’interessi, la giustizia e tanto altro. Non possono andare avanti così, e queste elezioni daranno il cartellino rosso ai 5Stelle Il nostro programma ha avuto successo dove è stato applicato, si chiama equazione dello sviluppo e del benessere: meno tasse producono più fiducia nelle famiglie, più investimenti delle imprese e più posti di lavoro».

Il video di uno degli interventi di Berlusconi a Cartabianca

https://www.facebook.com/SilvioBerlusconi/videos/2337879876448945/

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

contatore di accessi