Bergamo, il sindaco Pd per pulire una targa usa il tricolore come straccio (video)

venerdì 10 maggio 15:09 - di Milena De Sanctis

Il tricolore usato come straccio per pulire una targa. Questo è quanto si vede in un video che in queste ore sta facendo il giro del web. A compiere il gesto è il sindaco di Bergamo, il Pd Giorgio Gori. Il primo cittadino per pulire la targa del parco dedicato a Lea Garofalo (collaboratrice di giustizia e vittima della ‘ndrangheta), ha pensato bene di usare la bandiera italiana come uno strofinaccio qualsiasi. Il parco pubblico è stato inaugurato a Valtesse, un quartiere della città di Bergamo, e durante la cerimonia di inaugurazione, alla presenza del dem, sono state svelate due targhe: una in memoria della donna, e un’altra per ricordare Davide Ferro, ingegnere della zona deceduto in un incidente stradale.

Un gesto punibile fino a due anni di reclusione, secondo l’articolo 292 del codice penale, che regola il reato per vilipendio alla bandiera o ad altro emblema dello Stato: «Chiunque pubblicamente e intenzionalmente distrugge, disperde, deteriora, rende inservibile o imbratta la bandiera nazionale o un altro emblema dello Stato è punito con la reclusione fino a due anni».

 

Giorgio Gori, Sindaco di Bergamo, pulisce la targa usa la bandiera italiana come strofinaccio. Commentate voi

Pubblicato da Lega Emilia – Salvini Premier su Giovedì 9 maggio 2019

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza