«Attenti ai cartoni della pizza, contengono sostante molto nocive»: il Codacons presenta un esposto

martedì 14 maggio 16:09 - di Redazione

“Attenzione ai cartoni della pizza da asporto, potenzialmente nocivi per milioni di persone, in quanto contenenti un pericoloso agente chimico, il “Bisfenolo A”, un interferente endocrino in grado di provocare gravi danni alla salute umana, tra cui tumori, alterazioni metaboliche, difetti alla nascita o all’apparato riproduttivo”: lo denuncia il Codacons che presentato un espoto alla Procura della Repubblica

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Scatolificio Martinelli Srl 17 maggio 2019

    Speriamo stavolta che non si tratti del solito allarmismo all’italiana, si lancia uno strillo di stampa per richiamare i lettori e non ci si documenta a sufficienza. In Italia i cartoni pizza debbono essere realizzati con carta vegetale al 100% e se usati anche come veicolo pubblicitario, vanno stampati con inchiostri a base d’acqua e senza metalli pesanti. Tutti i cartoni pizza che non corrispondono a queste caratteristiche sono fuorilegge, figuriamoci gli eccessi che voi correttamente segnalati e prodotti da scatolifici esteri. Ovviamente i player del settore sono tanti e la tentazione di guadagnare di più utilizzando materia prima riciclata è tanta, ma basterebbero controlli più serrati per debellare il malaffare. Scusateci per l’enfasi, ma vedere che a causa di qualche mela marcia, l’intero settore dedicato alla produzione di scatole pizza viene bollato in questo modo, ci fa rabbia.

    Scatolificio Martinelli Srl – Somma Vesuviana (NA)
    https://www.scatolificiomartinelli.it/

  • In evidenza

    contatore di accessi