Anche la parata del 2 giugno si piega al politicamente corretto. Il tema sarà l’inclusione. L’ira della Meloni

venerdì 17 maggio 20:59 - di Redazione

Anche la parata del 2 giugno si piega alla retorica del politicamente corretto. E’ ‘L’inclusione’ il tema scelto quest’anno per la tradizionale sfilata militare ai Fori Imperiali in occasione del 73° anniversario della proclamazione della Repubblica. Un tema, sottolineano fonti della Difesa, “che vuole evidenziare la volontà di non lasciare indietro nessuno, di combattere contro le emarginazioni sociali. Un segno di attenzione agli ultimi per un evento che ha di per sé un carattere inclusivo proprio perché si svolge in occasione della Festa della Repubblica, ricorrenza che unisce tutti gli Italiani”. La sfilata militare si svolgerà a partire dalle 10 nella consueta cornice di via dei Fori Imperiali a Roma.

La notizia è stata così commentata da Giorgia Meloni: “Apprendiamo che il tema scelto dal governo per la prossima parata del 2 giugno sarà ‘l’inclusione’ e la ‘ lotta alle emarginazioni sociali’. Corre l’obbligo di ricordare a Elisabetta Trenta che è il ministro della Difesa, non delle politiche sociali, e che le nostre Forze Armate non sono una Ong o una associazione di volontariato, ma il loro compito prioritario è la difesa dello Stato. Ridimensionare o peggio negare questo aspetto, piegando anche la parata al politicamente corretto, è un insulto insopportabile ai nostri uomini e donne con le stellette”.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Giuseppe Forconi 18 maggio 2019

    cara on.Meloni,inutile fare la guerra contro l’ignoranza, ormai l’Italia e’ in mano ai comunisti,al PD, al vaticano,alle ong, africani, ecc,ecc. Cosa gline po’ fregare del 2 Giugno, della Patria se lo stesso fico d’india ( terza carica dello stato) presenzia la sfilata con le mani in tasca , che non conosce neanche le parole dell’inno nazionale, cosa vuole farci se questi cervelli marci hanno un unico scopo, se non quello di distruggere il Paese?

  • In evidenza

    contatore di accessi