Tragedia a Salerno, bimba ingerisce un boccone di wurstel e muore soffocata. Aveva solo 2 anni

sabato 20 aprile 11:54 - di Redazione

Non c’è stato niente da fare: inutili i soccorsi, anche se hanno agito tempestivamente: trasportata d’urgenza nel vicino ospedale di Eboli, una bimba di appena due anni che era a casa della nonna a Campagna, un piccolo centro del Salernitano, si è soffocata con un pezzo di wurstel preso dalla tavola e non ce l’ha fatta…

Salerno, bimba di 2 anni ingerisce un boccone di wurstel e muore soffocata

Una tragedia che si è consumata con una rapidità sconcertante, e l’esito è stato ineluttabile: l’anziana si è accora che la nipotina aveva messo in bocca il piccolo boccone di carne solo dopo cha la bimba lo aveva ingerito, e non appena si è resa conto delle difficoltà della piccola ha chiamato subito i soccorsi, i quali, pur arrivando immediatamente l’ambulanza per portare la piccola nel nosocomio più vicino, non sono riusciti a salvare la bambina che – secondo quanto riferisce in queste ore, tra gli altri, il sito de Il Giornale – è deceduta durante il tragitto.

Tutta la comunità di Campagna si è stretta al dolore della famiglia della piccola

Alla notizia della tragedia, tutta la comunità di Campagna si è stretta al dolore della famiglia della piccola, travolta dal dramma che ha trasformato in un giorno di lutto il venerdì santo e in un momento di profondo dolore le imminenti festività pasquali. Proprio per preparare le pietanze tipiche della Santa Pasqua, infatti, la nonna stava preparando rustici e dolci tipici quando la bambina, non vista, ha ingerito il boccone che si è rivelato purtroppo fatale. Ora si attende la data per i funerali.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

contatore di accessi