«Tirano fuori il pericolo fascista ad ogni elezione»: valanga di like al post di Giorgia Meloni (video)

sabato 6 aprile 13:07 - di Giovanna Taormina

«Signori ecco a voi il “Fascismo stagionale”». Giorgia Meloni ha pubblicato un post che denuncia il vizietto di alcuni giornali di sinistra. «Ritirano fuori il tema del pericolo fascismo ad ogni campagna elettorale – scrive – per poi farlo scomparire magicamente dopo le elezioni».

Il video

Il post, pubblicato sulla sua pagina Facebook, è accompagnato da un video. «Il tema del ritorno del fascismo – dice il presidente di Fratelli d’Italia – curiosamente torna sempre quando inizia la campagna elettorale. Adesso abbiamo Repubblica e l’Espresso che hanno ricominciato a fare la campagna su quanto è pericoloso il ritorno del fascismo. Lo hanno fatto pure prima delle elezioni politiche, poi quando sono finite il pericolo del fascismo è sparito. In Italia abbiamo il “fascismo stagionale”. È un modo superficiale di vedere o nascondere i problemi – conclude Giorgia Meloni – I problemi non ci sono  per il pericoloso ritorno dell’ultra destra. I problemi ci sono perché non si danno risposte alla gente».

La reazione del web

Il post ha avuto in poche ore una valanga di commenti e condivisioni. Scrive un utente: «Se togli la parola “fascismo” ad un discorso di sinistra che rimane? Il vuoto totale, come la loro scatola cranica». E un altro aggiunge: «La dittatura esiste già grazie alla sinistra italiana». E un altro ancora puntualizza: «Lasciali fare Giorgia. Hanno fatto una campagna elettorale basata solo sull’ antifascismo e infatti si vede la fine che hanno fatto! Tutto sommato spero continuino così! Un paio d’anni e saranno decimati».

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Salvatore Persano Adorno 7 aprile 2019

    Fascismo e Comunismo sono le due facce della stessa medaglia.

    • Francesco Storace 4 maggio 2019

      insomma…

  • lorenzo argentino 7 aprile 2019

    condivido

  • Giovanni 7 aprile 2019

    Bravissima !!!! (P.S. chi è quell’asino che si è espresso con un orrido “mi taccio” ?)

  • Silvia Toresi 7 aprile 2019

    Ma la sinistra parla ancora?

  • 7 aprile 2019

    Ad ogni piè sospinto i sinistroidi,non avendo mai avuto e non avendo tuttora argomentazioni valide per esporre le proprie idee si trincera dietro false e meschine considerazioni.Se il fascismo,ai suoi tempi,ha sbagliato in alcune prese di governo ne ha pagato un conto fin troppo salato,a discapito però degli italiani.
    E il comunismo cosa ha fatto?
    Ci si dimentica facilmente delle deportazioni,dei campi di concentramento,delle invasioni di altri stati e dei milioni di morti.
    Il passato dovrebbe servire per cercare di non incorrere nei sbagli fatti in passato e non per cercare di boicottare e annientare i rivali politici.

  • In evidenza

    contatore di accessi