Taranto, centri sociali contro Caio Mussolini. E lui: «Non mi fate paura, tiro dritto» (video)

venerdì 26 aprile 20:32 - di Redazione

Centri sociali contro il candidato di Fratelli d’Italia al Sud, Caio Mussolini, nel corso della tappa tarantina della sua campagna elettorale.  Cori, insulti e minacce all’ingresso del locale che ospita un evento pubblico in centro a Taranto.  Già nel corso della mattinata a Grottaglie (Ta) un’avvisaglia di quanto sta accadendo nel capoluogo di provincia. «Tiro dritto senza paura. Da vecchio sommergibilista ne ho viste di peggiori. Pochi individui senza arte né parte che ripetono slogan triti e ritriti come pappagalli stonati. Le persone che ogni giorno manifestano affetto alla mia persona e alla mia famiglia sono la migliore risposta a questi individui. Possono seguirmi in giro per il Sud fino al 26 Maggio, se hanno coraggio», ha affermato Caio Mussolini. Al’evento presenti anche Marcello Gemmato – altro candidato di FdI alle Europee, che ha ripreso con un video su facebook l’accaduto – e la deputata Ylenja Lucaselli. Ecco il video:

https://www.facebook.com/marcello.gemmato/videos/10217787361743368/

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Giuseppe Spotti 27 aprile 2019

    A sinistra solo idioti democratici fascisti

  • In evidenza

    contatore di accessi