Sondaggio, la Lega si mangia i voti del M5S e cresce. Balzo in avanti di FdI

mercoledì 3 aprile 12:48 - di Redazione

Il sondaggio reca la data del 1° aprile, ma non è il classico “pesce” dei soliti buontemponi. È un sondaggio vero, effettuato da Ixè per l’Huffington Post, il blog diretto da Lucia Annunziata, circostanza che lo rende a dir poco insospettabile quanto a simpatie politiche. Il primo dato che balza agli occhi è il M5S, ormai in picchiata e sotto la soglia psicologica del 20 per cento, 19,1 per l’esattezza.

Cinquestelle sorpassati dal Pd

Un risultato che ha favorito il sorpasso da parte del Pd di Zingaretti, dato al 22,6 per cento. Sul versante del centrodestra, il sondaggio conferma il primato della Lega, stimata al 31,2 per cento e lo stato di disagio di Forza Italia, che subisce una leggera erosione che la porta all’8,7 per cento, mentre chi fa un notevole balzo in avanti è Fratelli d’Italia di Giorgia Meloni, che sale al 4,9 per cento guadagnando circa 1 punto percentuale rispetto al sondaggio di poco più di un mese fa. A distanza di poco meno di otto settimane dal voto europeo di maggio, dunque, il sondaggio certifica l’avvenuto ribaltamento dei rapporti di forze all’interno della maggioranza giallo-verde.

Sondaggio: il partito della Meloni sfiora il 5%

Dall’analisi dei flussi elettorali emerge un dato tanto interessante per i politologi quanto preoccupante per Di Maio: una cospicua quota di elettori del M5S, ben il 6,7 per cento secondo Ixè, si è spostato sulla Lega. Se il dato del sondaggio fosse confermato alle elezioni europee stare ad indicare che la permanenza al governo premia solo Salvini. E a quel punto, ogni scenario diventerebbe possibile.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

contatore di accessi