Si fingeva paraplegico ma camminava bene: ecco il video che l’ha incastrato

mercoledì 10 aprile 12:29 - di Massimo Baiocchi

Fingeva di essere paraplegico. La Polizia di Firenze ha accertato invece che era un falso invalido, in grado di camminare e muoversi regolarmente. Lui, 55 anni, se ne dichiarava incapace, si spostava “pubblicamente” nel centro cittadino su sedia a rotelle. Le attività investigative hanno riscontrato come l’uomo abbia condotto una vera e propria “doppia vita”, sfruttando tutte le agevolazioni derivanti dallo status di disabile. Infatti percepiva pensione ed emolumenti, che gli hanno consentito, tra le altre cose, di pagare un “badante”, che viveva nella sua abitazione. Utilizzava varie “corsie preferenziali” e un parcheggio sotto casa per disabili.

Il falso paraplegico in manette all’aeroporto di Peretola

Le forze dell’ordine lo hanno raggiunto all’aeroporto di Peretola, mentre rientrava da un viaggio di piacere camminando in totale autonomia. L’indagine della squadra mobile della questura di Firenze, coordinata dal pm Christine Von Borries, ha stabilito che l’uomo ha percepito circa 150mila euro non dovuti e beneficiato negli anni di ricoveri in strutture specialistiche senza che ne avesse diritto. Dalle indagini è emerso come il 55enne ha iniziato a simulare di essere paraplegico a partire dal 2007, anno in cui aveva finto di essere rimasto vittima di un incidente. Per dimostrare la sua disabilità, si era fatto ricoverare più volte in strutture ospedaliere pubbliche o private convenzionate, alterando le cartelle cliniche

Ecco il video diffuso da Agenzia Vista

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

contatore di accessi