Salute: sono 5 milioni gli italiani affetti da ulcere e patologie croniche ai piedi

mercoledì 24 aprile 15:17 - di Redazione

Un italiano su due soffre di una patologia ai piedi che compromette il suo benessere complessivo. Tra queste, sono in aumento le lesioni ulcerative – non solo nei pazienti diabetici e geriatrici – che interessano oltre cinque milioni di persone, secondo gli ultimi dati della Società italiana di diabetologia. È l’allarme degli esperti che nel fine settimana si ritroveranno a Napoli per il Congresso internazionale di podologia e podiatria sul tema “Piede complicato da patologie croniche“, cui partecipano specialisti provenienti da tutto il mondo. Il programma del meeting  partenopeo è articolato in tre sessioni di discussione e dibattiti incentrati su reumatologia, diabete ed evoluzione biomeccanica.«La metà dei nostri pazienti – spiega il podologo Gaetano Di Stasio, coordinatore del comitato scientifico del congresso – è a rischio ulcere perché si tratta di soggetti complicati da patologie croniche come diabete, vasculopatie, reumatismi, neuropatie, nefropatie. In questi casi – ha continuato – bisogna fare prevenzione attiva sin dall’insorgere dei primi sintomi e delle lesioni preulcerative». Il rischio è quello dell’amputazione. «In oltre 700 mila casi – ha sottolineato il chirurgo vascolare Lanfranco Scaramuzzino – bisogna ricorrere all’amputazione di una o più dita o di tutto il piede».

Per continuare a leggere l'articolo abbonati oppure accedi

In evidenza

contatore di accessi